RED Modello Reddituale

Il RED cos’è e a cosa serve

Il modello RED è una dichiarazione che deve essere presentata dai pensionati che usufruiscono di alcune prestazioni collegate al reddito in modo da consentire all’Inps e agli altri istituti previdenziali (INPDAP, IPOST) la verifica del diritto del pensionato ad usufruire di tali prestazioni.
Tra le prestazioni che prevedono per la loro erogazione il rispetto di determinati limiti reddituali rientrano le integrazioni al trattamento minimo, le maggiorazioni sociali sulle pensioni, le prestazioni per invalidità civile, la quattordicesima, ecc.

Quando e dove presentare il modello RED

La verifica della situazione reddituale dei pensionati, che usufruiscono di prestazioni la cui misura e il cui diritto è legato al reddito, è annuale.
L’INPS e gli altri Enti previdenziali inviano ai cittadini interessati, unitamente al modello Obis M e al modello CUD, la lettera “Richiesta RED” con la quale viene richiesto di comunicare i dati reddituali relativi all’anno o agli anni oggetto di verifica.

Nella lettera i pensionati vengono invitati a rivolgersi ai Caf o agli altri soggetti convenzionati per la compilazione e presentazione del modello RED.

Il pensionato è tenuto a presentare tale modello anche nel caso in cui non possiede altri redditi oltre a quelli di pensione già presenti nel casellario.

Il Caf Logiservice, grazie ad apposite convenzioni sottoscritte con l’Inps e altri Enti previdenziali, assiste gratuitamente i pensionati in tutte le attività riguardanti la compilazione e la stampa del modello RED e la trasmissione telematica dei dati agli Enti previdenziali interessati, rispettando le scadenze definite.
Sulla base dei dati ricevuti gli Enti effettuano la verifica del diritto e della misura della prestazione provvedendo a comunicare al pensionato gli eventuali conguagli a credito o a debito che scaturiscono dall’aggiornamento dei dati.

Informazioni e documenti necessari per la compilazione del modello RED

Per la compilazione del modello RED è necessario, in linea generale, disporre dei documenti di seguito riportati relativamente agli anni per i quali viene effettuata la verifica:

  • Lettera “Richiesta RED” inviata dall’INPS, nella quale sono indicati gli anni per i quali deve essere presentata la dichiarazione e se deve essere indicato il reddito del coniuge e di altri familiari;
  • La dichiarazione dei redditi (modello UNICO, modello 730);
  • Modello CUD, in caso di mancata presentazione della dichiarazione dei redditi e, in ogni caso, se sono stati erogati arretrati di lavoro dipendente o trattamenti di fine rapporto (liquidazione, buonuscita);
  • Documentazione relativa ai redditi dei terreni e dei fabbricati in caso di mancata presentazione della dichiarazione dei redditi;
  • Documentazione relativa ad interessi bancari, postali, o derivanti da BOT, CCT o da altri titoli di Stato;
  • Documentazione relativa ad eventuali redditi esenti (pensione e invalidità civile, di guerra, redditi esteri, ecc.). La stessa documentazione deve essere presentata per il coniuge e per gli altri familiari se vengono richiesti anche i redditi di tali soggetti.In luogo della suddetta documentazione la dichiarazione reddituale dei pensionati può essere acquisita dal Caf o da altro intermediario abilitato sulla base dei dati autocertificati dal pensionato.

RICHIEDI ORA
IL TUO PREVENTIVO

Contatta il nostro team per avere il tuo preventivo personalizzato e gratuito.